Whisky N’ Rye – Sick Soul Summertime

Whisky N’ Rye e con un nome del genere come possono non essere dei fighi?
Non sto scherzando, come ho letto il loro nome ho subito pensato “geniali!”, in ogni caso andiamo ora ad analizzare Sick Soul Summertime (ammetto che anche il titolo dell’album mi è piaciuto).
Che dire del genere? Del sano roots rock bello forte accompagnato sia da una musica molto bella che dei testi ben sviluppati.
Una cosa che ho amato su tutte è certamente la produzione bella pastosa che si sposa alla perfeziona con il genere di questi ragazzi.
La voce è molto coinvolgente e già dalla primissima canzone (Bottleneck Blues) ci si sente totalmente catturati all’interno del disco. Ma come si presenta l’album in generale? Beh molto bene direi!

La composizione è ben gestita, l’album è di una lunghezza modesta e non annoia minimamente… Anzi! Viene certamente voglia di portarselo sino in fondo.
Il singolo Sick Soul Summertime è un vero cannone di potenza ben riffeggiato ed energico, davvero i miei complimenti a questi ragazzi!.

Da segnalare anche la presenza di un italiano a bordo, il tastierista Marco Longo.

http://whiskeynrye.com/music/?preview=true&preview_id=1542&preview_nonce=86f0e20e0c

Annunci