The Supreme General – The Supremacy EP

Il nome con cui si presenta The Supreme General è imponente, la sua musica ancora di più.
Parliamo di rap in un periodo dove di rap si è sentito quasi di tutto, quindi questo The Supreme General saprà offrirci qualcosa di nuovo o quantomeno particolare per cui adorare il suo e.p.?
Ovviamente sì altrimenti non sarei qua a parlarvene! Ci sono 6 tracce di cui 6 bellissime! Non sto affatto scherzando.
Ciò che mi ha colpito maggiormente di questo artista è la capacità di offrire un e.p. molto bilanciato e mai noioso. Uno dei difetti principali che si riscontrano nei lavori rap è la grandissima monotonia fra una canzone e l’altra causata soprattutto dal beat e dalle tracce stesse.
In questo e.p. le basi musicali sono veramente molto varie e prodotte molto, ma molto bene, senza considerare l’enorme varietà di queste anche all’interno di una canzone stessa (quando invece, capita spesso di ascoltarsi una staticità imbarazzante).
Le parti vocali poi sono immense, violentissime, con testi pesantemente graffianti, stiamo parlando veramente di un lavoro che merita il 10 e una standing ovation.Non sto a fare una recensione delle varie tracce perché sarebbe davvero inutile, sono molto varie e tutte bellissime per particolarità differenti quindi vi consiglio di correre ad ascoltarvele!

www.HustleGameBoss.com

Annunci

Salloum – Epitome Perennial

Il disco che ci troviamo davanti è abbastanza difficile da recensire a partire anche solo dalla catalogazione del genere. Si tratta di rap/hip hop? In gran parte, ma è strutturato in modo particolare, alcune nemmeno potrebbero essere definite canzoni vere e proprie a dire il vero.
Si tratta di un vero e proprio viaggio musicale attraverso citazioni fantastiche che talvolta sfociano nel rap più violento con basi eccezionali. Difficilmente di un album di questo genere si può dare così attenzioni alle basi, ma sono prodotte veramente benissimo e non posso che complimentarmi per l’eccellente lavoro svolto.
Il disco si pone un tema “la guerra” e risulta martellante sino all’ultimo nel suo intento di farcelo assorbire nel migliore dei modi “Call of Duty” ne è il perfetto esempio, un pezzo che ha dell’incredibile soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo.
Si tratta di un album imponente, che ha delle potenzialità enormi, merita decisamente l’ascolto (potete trovarlo a questo indirizzo: http://www.datpiff.com/Salloum-Epitome-Perennial-mixtape.622964.html).

Quale consiglio per l’artista? Sinceramente nulla, questo album è da 9/10, ascoltatelo anche se non siete amanti del genere, ne troverete certamente un pregio. Vi piace l’hip hop? Beh allora avete veramente trovato qualche nuova hit da ascoltarvi! Non ne rimarrete delusi.

www.Thesalloum.com

Sleepy – Runaway Train Of Thought

Non si tratta di un mixtape recentissimo, ma quello che ci propone Sleepy è qualcosa di indomabile, di spettacolare, un rap da 10/10 con dei testi veramente, veramente belli.
Leggere il suo sito (www.cruisecontrolmusicgroup.com) mi ha fatto riflettere molto sulla situazione attuale del rap. Penso al buon Ronnie Radke e al suo recente mixtape, un flow mostruoso, ma i testi? Dove sta il significato delle sue parole? Probabilmente non lo sa nemmeno lui, mentre Sleepy ci propone un VERO rap, con vere parole, un rap che graffia, un rap che uccide, un rap come dovrebbe essere.
Flava è veramente una canzone stupenda, ma potrei passare ore a descrivervi la genuinità di questo lavoro, un disco che ascolterei per ore con 14 canzoni che non annoiano nemmeno un secondo. Un lavoro lungo, ma un lavoro ben fanto in ogni dettaglio.
Stupenda la collaborazione con Zulu che aggiunge ancora un tocco di varietà al tutto, una sorta di ciliegia che rende il tutto un capolavoro. Ma le collaborazioni non finiscono certo qua, c’è Citi, c’è Unkle E. c’è Spoon2Smooth.
Non vi mentirò di rap buono se ne sente sempre meno e Sleepy è l’occasione d’oro che avete tutti per rifarvi le orecchie. Il suo mixtape è gratuito quindi non c’è davvero alcuna scusa, aiutate questo artista a crescere per quello che merita.

Skelley’s Dream – We Are Amazing

A me la musica soul e r&b piace, ma è un genere molto sconfinato nel banale, nel commerciale, nel “ormai ho sentito tutto”.
Gli Skelley’s Dream ci propongono un album di 16 canzoni. Ho citato l’r&b e il soul, ma in questo disco sentiamo davvero di tutto, rap su tutti.
Queste ben 16 canzoni volano molto lisce a patto che voi abbiate il tempo di sentirvele tutte!
Scherzi a parte, stiamo parlando di un album davvero bellissimo, alcune canzoni mi hanno totalmente conquistato come We Are Amazing o Rainbows altre godono di una vera e propria genialità (come alcuni tratti di Funk You per citarne una).
Abbiamo a che fare con un progetto ben compatto e una produzione da 10 e lode, ci sono tantissimi particolari, suoni in background precisissimi, archi bellissimi e molto puliti e molto in generale, sonorità sempre nuove.
Di queste 16 canzoni non mento se dico che non ne ho trovata una brutta, certo la lunghezza di un disco puà a volte essere un difetto, ma solo se questo viene diluito troppo, qua abbiamo linee guida precissime e tanta, ma tanta fantasia.
Gli artisti, di qualsiasi genere, dovrebbero prendere spunto da loro su come fare davvero un BUON disco.

http://skelleysdream.bandcamp.com/
http://www.skelleysdream.com

KnaveCoin A o B?

http://www.youtube.com/watch?v=3hOJzKZoWZc

Questa volta non si tratta di una semplice recensione, ma di una sorta di contest. KnaveCoin viene proposta in due mix differenti definiti semplicemente come A e B e sotto il video è ovviamente gradito il commento della versione preferita.
Parere personale?  Purtroppo la produzione penalizza un po’ il risultato finale, ma la voce sicuramente è abile, di qualcuno che ci sa fare. Detto questo preferisco di gran lunga la versione A, a parere mio molto più diretta e meglio strutturata.
La versione B d’altro canto è forse studiata leggermente meglio come base, la voce più tranquilla mitigata dalla base ben più melodica, cosa che secondo me toglie molto pregio alla canzone.

Io voto A e voi?

Facebook: www.facebook.com/KNAVECOIN

Slade – This Time It’s Personal

Facciamo una virata di genere con Slade, parliamo di hip hop/rap.
Slade ha una voce molto adatta al genere anche se la produzione dell’album penso l’abbia penalizzata molto.
Partiamo con il dire inizia con “Hello” e si conclude con “See Ya” un collegamento che ho trovato abbastanza azzeccato di due tracce abbastanza brevi.
To the Top presenta una voce femminile purtroppo fuori dai toni, non mi è piaciuta per niente, ma Slade inizia finalmente ha rappare con grande furia, l’album è, come noto dal genere, molto esplicito cosa che non può che piacerci, bravo Slade.
It Just Got Personal ha un beat davvero acchiappante ed è uno dei pezzi del disco che ho preferito anche se l’apice credo proprio sia la traccia successiva: Lean Back.
Finalmente anche la voce sembra aver subito miglioramenti come produzione, non capisco come mai questa differenza, ma è veramente una canzone degna di nota, se non avete voglia dell’album intero vi consiglio di ascoltare almeno questa perché merita.
Im Ay Sinner è si tiene sempre su buoni livelli e poi arriviamo a metà dell’album con The Prayer, altra traccia breve come intro e outro, ripeto, queste differenziazioni le ho apprezzate tantissimo, ogni tanto ci stanno.
Esclusa The Way Im Feeling l’album non prosegue male e anzi il “lato B” sembra ancora migliore di quanto già sentito, I’m Fine, per esempio è un una canzone con le palle. Degne di nota anche Dear Mama e Im Ay Be Ok.
Non voglio dire altro perchè ve lo lascio scoprire, parere personale, Slade è cattivissimo, ha una voce che spacca e avrebbe solo bisogno di una produzione in grado di gestirla meglio, può benissimo evitare le parentesi melodiche perchè è una furia, non ha bisogno di melodia.

Comprate l’album su iTunes: https://itunes.apple.com/us/album/this-time-its-personal/id714476476
E ascoltatelo su Soundcloud: https://soundcloud.com/musicman2020

Unified Giants – Change the Weather

Oggi si parla di musica hip pop, direttamente dall’America Unified Giants.
Prodotto da KEI-SHON-SON Change the Weather è un e.p. di cinque canzoni. Non sono un amante della musica rap, ma voglio consigliarvi questo artista perché merita davvero tanto.
Interessante come vi sia anche spazio per un po’ di sperimentazione, che mai guasta.
La produzione è a livelli molto alti, perfetta per il genere e i testi anche un po’ insoliti (almeno rispetto a ciò che ho sempre ascoltato): amore e felicità. Non ci credete? Date un’ascoltata!

Tracklist:
1. Change the Weather
2. Battle Temptation
3. Beautiful Life
4. Everythings Cool
5. Show Love

E.P. in streaming su Soundcloud.com: http://soundcloud.com/unifiedgiants/sets/change-the-weather
Sito ufficiale di Unified Giants: http://www.unifiedgiants.com/

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di questo artista!

Fabrizio.