Universo – Nova Vida E.P.

Nuovo album per gli Universo, band al cui centro creativo e musicale vi è Leo Bor che ne
compone i pezzi e vi suona praticamente tutti gli strumenti.

Oltre a ciò ne è anche il produttore e a questo giro devo dire che ha fatto un lavoro molto
bello.
La produzione è perfetta al millesimo, non c’è veramente un suono fuori posto, tutto è pesato alla
perfezione.

Alla voce abbiamo invece Meika, la quale ha dato una prestazione davvero degna e validissima.

L’album si apre con Nova Vida, canzone dal riff davvero potentissimo, ammetto che ho visto
l’ep con grandissimo apprezzamento già alle prime note di Nova Vida (che è anche, per l’appunto
il titolo dell’opera).

Ma la canzone che ho preferito è proprio quella che viene dopo: Vou Vencer.
Lì la prestazione vocale è veramente eccelsa e poi vi è un assolo di chitarra che ha davvero
dell’esagerato in senso positivo, una goduria vera e propria. Quella canzone è un capolavoro.

Altra canzone che ho veramente adorato è Eternamente, ma tutto l’ep è davvero validissimo, fidatevi.
Vi sono spunti eccellenti ed eccezionali tirati fuori da quel genio che è Leo Bor e alla fine
interpretati con una voce quasi angelica.
Ve lo consiglio? Non solo, vi obbligo ad ascoltarlo!

https://www.facebook.com/universo.oficial
http://www.bandauniverso.com.br/

Pure Energy Presents – RADIO & H-Roc “Nervous” feat. SonaOne

I Pure Energy sono un supergruppo internazionale composto da cinque componenti molti dei quali anche produttori.


La canzone che andiamo ad analizzare oggi si chiama
Nervous ed è stata realizzata in collaborazione di SonaOne.

La struttura non è di certo delle più classiche e ammetto che mi ha lasciato con un tocco di stupore con alcuni cambi del tutto inaspettati.

C’è un po’ di tutto all’interno di Nervous a partire dall’effetto autotune meglio conosciuto come t-pain effect a varie altri accorgimenti interessanti.
La produzionee nel complesso non è niente male e con delle buone cuffie rende veramente bene, è sicuramente uno dei pregi di musica fortemente elettronica dove si può avere un controllo a 360 gradi su tutta la produzione.

Attualmente i Pure Energy si trovano in Malesia per delle collaborazioni, ma molto generalmente sono in tour per diverse parti del mondo.


Una band molto attiva e sicuramente interessante, non perdeteveli.

www.pureenergyworld.com
NERVOUS

Henri Brana – A Place Where We Can Love

Henri Brana è un ragazzo brasiliano trasferitosi in Svezia con il sogno di fare musica. A speranze ormai perse un’etichetta locale, la Cyber Record Label, decide di metterlo sotto contratto dopo averne ascoltato le demo ed è infatti in uscita il suo primo e.p.

Ciò che ora però abbiamo fra le mani è il primo singolo, uscito il due dicembre e intitolato A Place Where We Can Love (https://soundcloud.com/henribrana/aplacewherewecanlove).

Salta subito all’orecchio la produzione eccellente, per non parlare della qualità complessiva del lavoro davvero valida.
Potrebbe trattarsi di una qualsiasi hit commerciale nei primi secondi, ma il songwriting è stato gestito in maniera ottima.

La voce è molto bella, per un sound nel complesso raffinato e valido.
Personalmente non posso che augurare al ragazzo di fare strada e di spingersi sempre oltre. Di certo resterò in attesa dell’e.p. completo.

Aggiungo che vi è anche una sfumatura quasi psichedelica data dai vari strumenti che formano un piacevole “muro”.
Un 9 meritato.

https://soundcloud.com/henribrana/aplacewherewecanlove
https://www.facebook.com/HenriBranaMusic
https://twitter.com/henribrana
http://instagram.com/henribrana
http://henribrana.com

Fey – Bye Bipolar

Andiamo a recensire Bye Bipolar dei Fey, band di Vancouver, dalle sonorità molto grungettose.

Il loro sound è molto ruvido, ma ben prodotto. Effettivamente la produzione è ciò che per certi aspetti rende la musica un po’ meno aggressiva facendo ricordare quasi più atmosfere alternative, ma vi è anche quel culo, quello sporco che ricorda il sopracitato grunge (cosa che ormai accade davvero raramente).

The Day We Meet è appunto un richiamo molto forte, una canzone bella, urlata e pesantemente incazzata.

Si tratta di sette canzoni molto molto valide e come già detto prodotte a puntino nonostante si tratti di un lavoro totalmente indipendente. C’è davvero da apprezzare lo sforzo di questi ragazzi i quali sono riusciti a mettere insieme tanta incazzatura quanto necessaria.

Un album per sfogarsi, senza dubbio, un po’ per i nostalgici, un po’ per chi ha voglia di qualcosa di nuovo, la cosa bella è che quest varietà viene lasciata tutta intendere in un sound davvero inedito. Un lavoro che merita la lode e dovete a tutti i costi ascoltare.

Www.feysounds.bandcamp.com
https://www.facebook.com/feysounds